STAND UP BE HEARD
ALZATI E FATTI SENTIRE


BULLIZZAMI

 Il bullismo non è un problema solo per la vittima, è un problema anche per tutte le persone che sanno che questi
comportamenti avvengono nella scuola o che vi assistono, per il clima di tensione e di insicurezza che si instaura.
Se i comportamenti prepotenti vengono lasciati continuare possono avere un effetto molto negativo sulla vittima.
Se ai bambini è permesso di compiere atti di bullismo è molto probabile che cresceranno abituandosi a compiere prepotenze e da
grandi potrebbero anche picchiare il partner ed i propri figli
.
Il bullismo è un’esperienza che i bambini non dovrebbero fare ed è una questione che deve essere affrontata. Molti stati hanno
attivato politiche nazionali anti-bullismo.
Le ricerche indicano una diffusione più generalizzata del bullismo nelle scuole primarie e nei primi anni delle secondarie come
fenomeno socio-relazionale e modalità diffusa di soluzione dei conflitti.
Con il crescere dell’età si assiste ad una diminuzione della frequenza con una maggiore radicalizzazione in un numero ristretto di
casi come
forma stabile di disagio individuale.
I “bulli” persistenti sono a rischio di problematiche antisociali e devianti, le “vittime” rischiano quadri patologici con
sintomatologie anche di tipo depressivo.

 

EVENTI

Proveremo a partire facendo eventi,aperitivi e serate in locali dove incontrarsi, conoscersi e promuovere BAB ITALIA al fine di raccogliere Supporter e Membri per finanziare progetti contro il bullismo